Gli ammazza il cane, 13enne va fuori di testa e uccide la madre a mannaiate

ammazza il cane

Purtroppo il mondo spesso si rivela un posto orribile. Certo, succedono molte cose belle che fanno nascere sorrisi sui volti, poi però capitano delle atrocità che ci fanno davvero dubitare riguardo gli esseri umano.

Nella contea cinese di Jianhu si è consumata una vera e propria atrocità. Un ragazzo di 13 anni, Shao, ha trucidato sua madre con una mannaia. Il motivo? La mamma aveva a sua volta ucciso il cagnolino del figlio davanti ai suoi occhi.

La vicenda è accaduta il 16 marzo. La mamma di 37 anni e proprietaria di un negozio di abbigliamento ha deciso di picchiare brutalmente il cane del figlio perché, a suo parere, lo distraeva.

Il figlio ovviamente è rimasto scioccato nel vedere il suo fedele amico ucciso davanti ai suoi occhi. In quel momento una scintilla è schioccata. Shao ha dunque preso la mannaia e si è lanciato contro la madre, colpendola ripetutamente.

La donna è dunque caduta e lasciata morire in una pozza di sangue. Il figlio poi si è allontanato di casa. Verrà trovato 2 giorni dopo dalla polizia. Il ragazzo è stato trovato in un ristorante in evidente stato di choc. Con sé aveva solo uno zaino con dei biscotti che l’hanno aiutato nella sopravvivenza.

La situazione di Shao comunque era già critica. Viveva per lo più con la madre che si era rivelata molto severa e pronta a criticare il figlio in ogni occasione. Il padre invece era sempre via. Anche i conoscenti hanno chiarito la situazione famigliare: «Il ragazzo adorava giocare con il suo animale domestico per tutto il giorno, quindi la madre arrabbiata l’ha colpito a morte davanti a lui».

È morto Capitan, il cane che non aveva mai lasciato la tomba del padrone per 11 anni

morto capitan

Se avete visto il film “Hachiko” sicuramente ricorderete la storia di Hachi, il cane che aspettava tutti i giorni il suo padrone all’uscita della stazione. La fedeltà di quest’animale ha commosso il mondo e la sua storia vera ha commosso tutti i padroni di cani nel mondo. Si tratta di storie incredibili di fedeltà canina che stupiscono per la loro naturalezza. Per un cane è normale amare incondizionatamente il padrone e sono disposti a seguirlo ovunque. Leggi tutto “È morto Capitan, il cane che non aveva mai lasciato la tomba del padrone per 11 anni”

I carabinieri “arrestano” il cane e il video viene visto da 300.000 persone

carabinieri arrestano il cane

Nell’immaginario collettivo gli accalappiacani e i poliziotti che recuperano gli animali smarriti o randagi in molti casi non sono ben visti. Molti ricordano ancora l’accalappiacani di “Lilli e il vagabondo” come un personaggio fortemente negativo anche se fortunatamente la stragrande maggioranza delle persone ha capito che questi operatori cercano solo di aiutare gli animali, mettendoli al sicuro in canile evitando che possano finire investiti da automobili, mangiare del cibo velenoso o picchiarsi con gli altri animali. Leggi tutto “I carabinieri “arrestano” il cane e il video viene visto da 300.000 persone”

Il cane è talmente terrorizzato da non alzare lo sguardo: il motivo ti farà infuriare

non alzare lo sguardo cover

Questa è la storia del piccolo June Cash, un cane che è stato abbandonato dai suoi padroni. Ma è anche la storia di Tammy Graves, una ragazza che ama non soltanto i cani e ha fondato un’associazione, The Haley Graves Foundation, per la protezione degli animali. Leggi tutto “Il cane è talmente terrorizzato da non alzare lo sguardo: il motivo ti farà infuriare”

Fotografano il carabiniere mentre dorme. La foto diventa virale per un motivo speciale

carabiniere

Le tragiche conseguenze degli ultimi uragani (Irma e Harvey) che hanno colpito gli Stati Uniti sono ancora negli occhi del mondo intero. Quelle tragedie hanno creato delle cicatrici profonde sul territorio che difficilmente riusciranno a rimarginarsi completamente. Leggi tutto “Fotografano il carabiniere mentre dorme. La foto diventa virale per un motivo speciale”