Attentato Finlandia: grida “Allah akbar” e accoltella i passanti

È appena accaduto in Finlandia dove un uomo al grido di “Allah akbar” ha impugnato un coltello e ha tentato di accoltellare i passanti. Al momento si contano un morto e sei feriti a Turku.

Alle 15.48 (ora italiana) la BBC e il Sun hanno riportato la notizia di un attentato in Finlandia nella città di Turku, in Puutori-Market Square. Non solo un coltello, ma anche armi da fuoco sono state utilizzate. Vi sono numerosi feriti, ma i dati sono in corso di aggiornamento.

Molte le testimonianze dei passanti che riferiscono di aver visto un uomo con un coltello che tentava di sgozzare le persone che camminavano per le strade della città. Inizialmente si era pensato che il morto fosse lo stesso attentatore, ma poco fa i media finlandesi alle 16.05 riferiscono che l’uomo è stato visto a terra, vivo e con le manette ai polsi. La polizia lo ha immobilizzato dopo averlo colpito alle gambe a colpi di pistola. Ma si attendono le conferme ufficiali.

Turku è una città di poco meno di 178mila abitanti situata al sud della Finlandia. La polizia finlandese, via Twitter, ha confermato che “diverse persone sono state pugnalate nel centro di Turku” e ha chiesto alle persone di “non girare per le vie del centro della città”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *