Ora è ufficiale: Matteo Renzi si è dimesso

All’indomani della dura sconfitta subita nelle elezioni politiche di domenica, 4 marzo, Matteo Renzi si dimette.

Questo è quanto dichiara il presidente del Partito Democratico Orfini. In vista per il PD ci sono importanti punti da discutere soprattutto per ciò che riguarda le scelte politiche da prendere nelle prossime settimane.

matteo renzi

Ci potrebbe forse essere un’alleanza con M5S? Scelta del tutto improbabile appare a Orlando, leader della minoranza DEM, secondo il quale sarebbe impossibile visto che il PD per il 90% si oppone ad alleanze con il Movimento 5 Stelle.

Tra i due ci sarebbe totale incompatibilità ma il futuro del PD, dopo la disfatta è tutto ancora da giocare.

ALTRI ARTICOLI DEL BLOG:

Una risposta a “Ora è ufficiale: Matteo Renzi si è dimesso”

  1. Caro Matteo, ti scrivo perché mi mandi le tue news al mio indirizzo email che ti ho trascritto. Non voglio tediarti ricordandoti tutto l’odio che hai ricevuto, come segretario del PD, dai compagni e di tutti gli avversari politici. Grazie per tutto quello che hai fatto per il bene del PD. Un solo appunto se mi permetti. Devi ricandidarti alle primarie como segretario perché vincerai, ancora una volta, e gli amici compagni ti devono battere alle primarie se vogliono guidare il nostro partito. Un abbraccio e rifletti quanto scrittori. Ciao Maurizio Rasura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *